Chi siamo

Il Centro Culturale è stato fondato nel 1985 da un gruppo di amici per mettere in pratica l’affermazione:

“La cultura è ciò per cui l’uomo in quanto uomo, diviene maggiormente uomo” 

“In un contesto sociale come quello Lombardo, compito della cultura dovrebbe essere l’offerta di un contributo di insostituibile

importanza per la comprensione del nostro tempo. La cultura cattolica non deve mancare. La venuta di Cristo custodita e insegnata in modo autentico dal Magistero della Chiesa, illumina l’esperienza umana e permette di conoscerla a fondo. La fede non mortifica la ragione e non esclude affatto ciò che dalla ragione viene conquistato. Ma la cultura che la fede genera, quando è sinceramente vissuta, non è soltanto ragione. Nasce dalla vita cristiana, e della vita cristiana porta il sigillo. Diventa mentalità; esige coerenza; riconosce il primato della contemplazione; si dilata nella carità; si fa attenta con speciale inclinazione ad ogni uomo e a tutto l’uomo. Là dove la causa dell’uomo esige un impegno particolare perché ciò che l’uomo produce non si ritorca contro di lui, il compito di una cultura cattolica è fondamentale per motivi non soltanto religiosi, ma anche civili e sociali”.

 (Giovanni Paolo II)

 

Il Centro Culturale è dedicato a don Renzo Fumagalli
 perché vogliamo ripercorrere la strada tracciata da un nostro concittadino che ha speso la sua vita per la Chiesa e per i

giovani; in oratorio prima, in Seminario e in varie parrocchie poi. Don Renzo Fumagalli è morto all’età di 50 anni, parroco di Cibrone (Como).

Il Centro Culturale è un’associazione che ha

per scopo la formazione e lo sviluppo della presenza di un soggetto popolare cristiano cattolico nel paese, attraverso la ripresa di una cultura popolare, e mediante esperienze di socialità nuova, attraverso:

•  una conoscenza approfondita dei problemi culturali, sociali, religiosi e di altro tipo attraverso ricerche, studi, documentazioni,

incontri, dibattiti, viaggi, cineforum, spettacoli musicali e teatrali, ecc.;
• la promozione e la costituzione di gruppi di studio, ricerca e partecipazione sociale, per lo studio dei problemi più significativi;
• la promozione e la formazione culturale sia degli aderenti al Centro Culturale, sia dei cittadini, utilizzando tutti i mezzi d’informazione possibili;
•  l’acquisto e la distribuzione di pubblicazioni, audiovisivi, materiale vario di interesse culturale;
•  la cura, la redazione e l’edizione di pubblicazioni o notiziari periodici relativamente ad indagini, ricerche, studi e bibliografie.





Il Centro Culturale è socio dell’Associazione Italiana Centri Culturali (visita il sito)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *